Lucia Votano nel suo libro racconta la ricerca scientifica italiana

Perché la fisica dei neutrini è importante? Le oscillazioni del neutrino possono essere un risultato della fisica oltre il modello standard della fisica delle particelle a scale energetiche non altrimenti raggiungibili.

Potrebbero essere una finestra su una nuova teoria fondamentale e sull’evoluzione dell’universo. La prossima generazione di esperimenti sui neutrini potrebbe determinare la scala assoluta delle masse di neutrini, scoprire l’asimmetria materia-antimateria nei neutrini e stabilire se i neutrini sono le loro stesse antiparticelle.

Lucia Votano nel 2009 diventa direttrice del Laboratorio Nazionale del Gran Sasso il più grande laboratorio sotterraneo al mondo dedicato alla fisica dei neutrini e delle astroparticelle.

Gli esperimenti sotterranei alla ricerca di ciò che i fisici chiamano decadimento beta doppio senza neutrini sono gli unici che possono determinare se i neutrini sono le loro stesse antiparticelle.

La fisica sotterranea ha alle spalle un passato glorioso e al Gran Sasso, vedono un futuro altrettanto brillante, con il potenziale di contributi unici alla scoperta delle leggi della natura e alla comprensione dell’evoluzione dell’universo.

Nel suo nuovo libro Lucia Votano racconta la ricerca scientifica nel campo della fisica da quella di Enrico Fermi fino ad arrivare alla scoperta e gli studi dei neutrini e il gigantesco avanzamento della Cina nel campo della ricerca con il progetto JUNO.

Il libro è già in vendita sul sito della casa editrice.