Libri d’autunno

Fotografie di Biblioteche nel mondo

L’equinozio è quel momento in cui il sole si trova allo zenit dell’equatore, le ore notturne e quelle diurne sono perfettamente divise a metà, anche se poi scientificamente parlando non è proprio così, per via di altre variabili.

Ci sono due equinozi, quello di primavera che avviene a Marzo e quello d’autunno che avviene tra il 22 e il 23 settembre. Oggi siamo passati dall’estate all’autunno e con certezza possiamo dire che è la stagione perfetta per la lettura. D’estate, specialmente quella passata che è stata particolarmente calda, quando si legge in spiaggia o al parco si rischia sempre di ustionarsi il collo.

D’inverno, invece, siamo costretti dalle basse temperature a dover restare in luoghi chiusi e in primavera, per chi è soffre di allergie, non è proprio indicato sedersi su una panchina o sdraiarsi sul prato per leggere un libro. Quindi l’autunno è il periodo perfetto.

Ma non è solo questo il motivo per cui la stagione delle foglie cadenti è il periodo migliore per leggere:

L’autunno è il cambiamento

Molti libri di narrativa parlano di cambiamento e mentre si legge l’evoluzione di un personaggio è bello vedere il mondo cambiare colori.

Escono molti nuovi titoli

Settembre e Ottobre sono i mesi in cui vengono pubblicati molti nuovi titoli, che poi andranno a riempire gli scaffali delle librerie per poter essere regalati a Natale.

Leggere bevendo

In autunno si possono gustare un’infinità di bevande fredde e calde. Quanto è bello sedersi sul divano e sorseggiare un tè caldo mentre si entra nel vivo della storia che si sta leggendo!

Letture più lunghe

In estate, soprattutto quando siamo in vacanza, cerchiamo di leggere libri brevi per poterci dedicare anche ad altre attività, come passeggiare in montagna o nuotare in mare.

In autunno abbiamo più tempo da dedicare alla lettura, grazie anche al passaggio all’ora legale. Le giornate diventano sempre più brevi e il tempo per stare fuori casa diminuisce, dandoci la possibilità di dedicare più spazio ai nostri libri.

Abbigliamento letterario

Maglia di cotone, pantalone comodo e un libro. Questo è l’abbigliamento ideale di un lettore autunnale. Ci piace stare comodi, quando leggiamo sdraiati su un prato scaldati dal sole tiepido o davanti alla finestra di casa mentre guardiamo le foglie cadere.

Si può leggere, anzi si deve leggere, in ogni periodo dell’anno, ma l’autunno ha un qualcosa di magico che lo rende unico e ogni fogli