Bookcrossing e come farlo in modo originale

Un modo per fare scambio di libri

Passeggiando lungo Sredzkistrasse a Prenzlauer Berg vicino all’angolo con Kollwitzstrasse si può avere la sensazione che qualcosa non sia del tutto normale. Tra gli alberi del viale ce n’è uno diverso e molto particolare.

Il Bücherwald (libro foresta) sono cinque tronchi di alberi imbullonati tra di loro che formano una libreria per il bookcrossing. Gli alberi libreria sono stati installati dalla Baufachfrau Berline V, un istituto per l’istruzione delle donne che lavorano nel settore edile.

È divertente guardare la faccia delle persone che per la prima volta vedono la Bücherwald, sono curiosi e spesso si dicono “ma posso prenderne uno?”

I tronchi degli alberi sono stati scavati e all’interno le nicchie sono state inserite delle scatole coperte da un pannello di plexiglass per proteggere i libri dalle intemperie. L’albero biblioteca è accessibile a tutti nel vero spirito del movimento Bookcrossing. Porti un libro ne prendi un altro, lo leggi e non sei obbligato a riportarlo nello stesso punto.

Il libro è libero di viaggiare e raggiungere una nuova destinazione e magari trovare un nuovo lettore.

I libri che partecipano allo scambio sono contrassegnati da un’etichetta e un codice BCID (Book Crossing ID) e registrati sul sito bookcrossing.com, in questo modo si può seguire il viaggio del libro donato al movimento.

La libreria ad albero fa parte di un progetto più grande e popolare dell’economia della condivisione di Berlino chiamato Givebox. Il Givebox estende la condivisione anche ai CD, giocattoli abiti e tutto ciò che può essere utile ad altre persone.

Il prossimo viaggio che farete a Berlino, pensate di portarvi dietro un vostro libro e una volta registrato sul sito bookcrossing.com lasciatelo libero nella libreria foresta e poi seguitelo nel suo infinito viaggio nel mondo.